Bassa fermentazione: nascono le birre Lager

Le birre a bassa fermentazione costituiscono il 90% della produzione delle birre al mondo. Molte di queste birre nascono in Germania, in Repubblica Ceca e in Austria.

Le birre Lager possono essere chiare o scure, di bassa gradazione o di alta gradazione alcolica. Solitamente le birre a bassa fermentazione sono più incentrare sul gusto del malto e del luppolo rispetto agli aromi. Infatti con questo processo gli aromi secondari sono praticamente ridotti allo zero dato che non vengono sviluppati.

Storia

Al contrario della storia millenaria delle birre Ale, le birre a bassa fermentazione nascono nei primi decenni dell’800. A scoprire l’azione del lievito è stato il micologo che lavorava nei laboratori della Carlsberg, Emil Christian Hansen.

Esse sono definite Lager e questo nome tedesco indica i magazzini e le cantine in cui viene messo a maturare il composto per la creazione della birra.

Produzione

Nel processo di produzione delle birre Lager si utilizza il lievito Saccaromyces Carlsbergensis (Uvarum). Questo tipo di lievito entra in azione a delle temperature che vanno dai 6 ai 14 °C. Dopo che la fermentazione è conclusa, i lieviti si depositano sul fondo del contenitore in cui si trova il composto. Come per le birre Ale, il luogo dove si depositano i lieviti dona il nome alla fermentazione, che per questo viene chiamata a bassa fermentazione.

In linea di massima le birre a bassa fermentazione sono pronte dopo qualche mese di maturazione a seconda del tempo deciso dal birraio. Questa fase porta il contenitore a una temperatura di 2 °C. La maturazione è anche chiamata lagerizzazione grazie sempre alla parola lager, cioè magazzino.

Le birre Lager più conosciute

Tra le birre più conosciute create grazie alla bassa fermentazione ci sono:

  • Marzen (Monaco di Baviera)
  • Zwickel (Monaco di Baviera)
  • Helles (Monaco di Baviera)
  • Pilsner (Repubblica Ceca)
  • Bock (Germania)
  • Keller (Germania e Austria)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *