Spillatura: diversi modi per spillare una birra

La spillatura è il processo attraverso cui la birra viene versata dalla spina al bicchiere.

Cosa fare prima di spillare una birra

Prima di spillare una birra bisogna osservare alcuni aspetti, cioè:

  • scegliere il giusto bicchiere: come detto nello scorso articolo, ogni birra va servita nel bicchiere che ne va ad esaltare al massimo le qualità. Quindi o bicchieri alti e stretti o larghi e bassi.
  • lavare e sgrassare il bicchiere: dopo la scelta del bicchiere bisogna lavare e sciacquare in modo accurato il bicchiere. In questo modo si evita che l’anidride carbonica si attacchi alle pareti del bicchiere e formi le bollicine che indicano che il bicchiere non è pulito. Queste bollicine alterano inoltre il gusto della birra.
  • mantenere la giusta inclinazione: l’inclinazione del bicchiere in genere deve essere di 45 gradi rispetto al rubinetto che non deve mai toccare la birra che esce.

Spillatura tedesca

Questo processo viene fatto in 3 colpi e ha una durata totale di circa 7 minuti. La spillatura tedesca è molto importante per le birre che formano naturalmente molta schiuma come quelle tedesche. In questo modo viene diminuita la frizzantezza e si elimina l’anidride carbonica in eccesso.

Le tre fasi sono:

  • Inclinare il bicchiere a 45°, far scendere il primo getto di birra colpendo le pareti del bicchiere e raddrizzare gradualmente. In questo modo il bicchiere si riempirà di schiuma per circa due terzi.
  • Dopo che la schiuma si è compattata ed è scesa di livello, bisogna versare nuovamente la birra ma facendola andare direttamente sulla birra già presente. Poi bisogna far riposare il bicchiere un minuto.
  • L’ultima fase crea il classico cappello di schiuma tipico delle birre tedesche. Anche in questo caso la birra va gettata direttamente su quella già presente nel bicchiere.

Spillatura belga o olandese

Questi processo di spillatura viene effettuato in un solo colpo. La caratteristica della spillatura belga o olandese è quella di “tagliare” la schiuma in eccesso con lo skimmer.

Il procedimento è il seguente:

  • Inclinare il bicchiere a 45° e far partire il getto di birra raddrizzando piano piano il bicchiere. Il bicchiere va riempito fino all’orlo.
  • Successivamente livellare la schiuma al bicchiere utilizzando lo skimmer.

Spillatura irlandese

La spillatura irlandese è adatta alle birre Ale o Stout e viene effettuata in due colpi.

Per eseguire la spillatura irlandese bisogna:

  • Inclinare il bicchiere a 45° e riempire i due terzi del bicchiere mentre lo si raddrizza.
  • Dopo che la schiuma è diventata più compatta, il secondo colpo getta birra nel bicchiere fino al riempimento.

Spillatura inglese

La spillatura inglese va a creare pochissima schiuma o addirittura niente. Questo processo infatti produce molta meno anidride carbonica rispetto alle altre tipologie.

Il procedimento della spillatura inglese è:

  • Inclinare il bicchiere di 45° e riempirlo completamente mentre lo si raddrizza pian piano.
  • Poi bisogna fare riposare la birra per qualche minuto, così la schiuma si abbassa ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *