produzione della birra

Fermentazione spontanea: tipica del Belgio

La fermentazione spontanea riguarda la produzione di birre prevalentemente in Belgio, in modo specifico nel territorio del Payottenland. Questo territorio parte da Bruxelles e si estende verso sud-ovest lungo il fiume Senne. In questo territorio, i lieviti presenti nell’aria entrano a contatto in modo naturale con il mosto, si moltiplicano e trasformazione gli zuccheri in …

Fermentazione spontanea: tipica del Belgio Leggi altro »

Ammostamento e filtrazione: processi della produzione

L’ammostamento e la filtrazione sono i successivi processi della produzione della birra dopo la trasformazione dell’orzo in malto. Ammostamento L’ammostamento consiste nel mettere il malto in acqua calda a determinate temperatura. Lo scopo principale è quello di rompere gli amidi e le proteine che durante la maltazione non sono stati trasformati. Alla fine del processo di …

Ammostamento e filtrazione: processi della produzione Leggi altro »

Maltazione dell’orzo: indispensabile per la produzione

La maltazione dell’orzo è uno dei processi più importanti nella produzione della birra. Attraverso questo processo l’orzo viene trasformato in malto. L’orzo infatti non può essere utilizzato così com’è perché il malto permette le seguenti azioni: Induce la sintesi degli enzimi che verranno usati per degradare le molecole presenti all’interno del seme Genera le sostanze …

Maltazione dell’orzo: indispensabile per la produzione Leggi altro »

Produzione della birra: quali sono le varie fasi

La produzione della birra avviene attraverso varie fasi, si parte dalla maltazione dei cereali fino ad arrivare all’ultimo step che è l’imbottigliamento. La maltazione Il malto si può procurare da quasi tutti i cereali. Il cereale prediletto dai mastri birrai è l’orzo. Però si possono anche scegliere il frumento, la segale o il mais. Per …

Produzione della birra: quali sono le varie fasi Leggi altro »

Works with AZEXO page builder